Mettiamo parola circa l’utilità di melagrana…

Arriva il freddo, l’organismo cerca di difendersi dal raffreddore, virus e microbi. Il consumo di un uomo di vitamine nel cibo principale è la prevenzione principale. Tutti sanno che in inverno la maggior parte delle vitamine si contiene in frutta, come mandarini, banane, limoni, kiwi e melagrane. Proprio della melagrana discussiamo nel nostro articolo.

Molti non amano questa frutta a causa di piccole ossa. Ma in questo caso, che impedisce di preparare un succo di frutta? Il succo di melagrana è utile, in quanto in esso sono contenute le vitamine e micro e macronutrienti necessati per organismo. Succo naturale possibile preparare in casa. Gli antiossidanti contenuti nella melagrana, sono anche essenziali per il nostro organismo, quindi questa frutta dobbiamo mangiare continuamente.

Caratteristiche principali di melagrana

Melagrane sono le frutta che crescono nel sud, melograni crescono fino a 6 metri di altezza. La dimensione delle frutta di diametro può essere da 10 a 15 cm, tutto dipende dalla varietà. La frutta ha la forma di un cerchio, all’interno è divisa in settori con pareti bianche, in settori  ci sono frutti di colore rosso brillante o bordeaux, con l’osso all’interno. Colore di buccia può essere dal marrone al bordeaux. Sul grado di maturazione della frutta può essere giudicato per la sua durezza, secca buccia e omogeneo colore.

Sapore di melagrana è aspro e dolce allo stesso tempo, se il frutto è maturo, è dolce e aspro. In esso sono contenuti i monosaccaridi, pertanto è dolce, tannini gli aggiungono astringente.

Il melagrana c’è un enorme numero di sostanze nutritive, ad esempio:

  • acido ascorbico;
  • fibre vegetali;
  • fruttosio e glucosio;
  • minerali e vitamine В12 e В6, Р;
  • minerali come magnesio, fosforo, calcio, manganese, potassio, ferro, iodio;
  • acidi organici, come l’acido malico, ossalico, citrico;
  • tannino e volatili;
  • sostanze conciarie e

A proposito: nel succo di melagrana ci sono circa 15 aminoacidi, e la metà di loro si trova solo nella carne. I frutti di questa frutta, possono mangiare i vegetariani e persone che osservare il digiuno, in quanto questa frutta contiene proteine. In melagrana c’è  da 52 a 70 kcal per 100 g di polpa.

Positivo impatto sull’organismo umano: a causa di cosa?

Consideriamo le qualità principali di melagrana che influiscono positivamente alla persona:

  • melagrana è in grado di placare la sete e migliorare l’appetito;
  • aumenta il livello di emoglobina nel sangue;
  • riesce a normalizzare la pressione;
  • riesce a rafforzare il sistema immunitario e il sistema nervoso;
  • può rafforzare i vasi sanguigni;
  • per il raffreddore ha l’effetto anti-infiammatorio.

Prendendo succo dei melagrana, una persona può sbarazzarsi di una serie di malattie come l’aterosclerosi, diarrea, problemi gastrointestinali, mal di testa.

Le frutta di questo albero meridionale bisogna sono da mangiare per le donne in gravidanza, bambini, scolari, anziani e le persone che rigenerano l’organismo dopo gravi malattie o interventi chirurgici. Il succo di melagrana entra nel menu di un bambino dopo un anno, diluite un prodotto naturale con acqua 1:1, cominciate a dare con un cucchiaino, poi aumentate gradualmente la dose. Se entro pochi giorni non sarà allergie, è possibile aumentare leggermente la quantità di succo.

Frutta di melagrana dovrebbero essere necessariamente nel menu di ogni persona, così come l’utilità del prodotto del sud è grande. Il succo di questa frutta è da bere per le malattie del fegato e dei reni, malattie cardiovascolari. Melagrana può combattere con sintomi di depressione, mettere una normale pressione.

A chi è controindicata melagrana

L’avviso più importante per questai frutta d’oltremare è la moderazione, non mangiare più di un frutto al giorno. Anche rinunciare a questi frutti in caso di intolleranza del prodotto o dei suoi componenti. Non dimenticate che il succo di melagrana non è possibile dare ai bambini fino a un anno. Non bere succo di melagrana con malattie dello stomaco, acidità, ulcera e gastrite. Anche il succo è in grado di rovinare lo smalto dei denti, per questo motivo si consiglia la diluizione con acqua. Dopo aver bevuto il succo, spazzolare i denti.

A proposito: se avete stipsi, emorroidi – non vale la pena di bere il succo di questi frutti.

Guaritori tradizionali consigliano in alcuni casi mangiare anche la buccia. Se vi piace tale trattamento, dovete bere decotto di buccia in minime dosi, in quanto in esso sono contenute le tossine. In caso di sovradosaggio possono verificarsi debolezza, gira la testa, nel caso di questi sintomi, di urgenza rivolgersi al medico.

Come scegliere melagrana buona

Scegliendo frutta meridionali, attenzione a buccia, deve essere secca, densa e morbida. Non comprare frutta mantrugiata, ghiacciata o marcia, non ha alcuna utilità. Quando la buccia è liscia, significa che la melagrana è di scarsa qualità e viziata.

Il colore del frutto dipende dalla varietà, può essere dall’arancio al bordeaux. La frutta matura e buona è elastica, quando la spinta è come se salta via.

Le grandi frutta hanno la polpa più succosa. All’acquisto scegliete un frutto di grandi dimensioni, così come sono più saporiti. Melagrana matura pesa molto di più del frutto verde delle stesse dimensioni, in quanto ha più succo. In ogni caso non comprare frutti morbidi o rigidi.

Come all’acquisto di anguria, ascolta il suono di melagrana: più è forte, più il frutto maturo e più saporito. Non comprare un frutto che ha un suono tonfo, sono le frutta troppo mature o verdi.

Uso di melagrane in medicina

La gente ha scoperto le proprietà terapeutiche di frutta d’oltremare e ha iniziato ad usarla nella medicina popolare. A seconda della malattia, si applica frutto tutto: semi, succo, polpa, buccia. Di seguito consideriamo fondamentale l’uso di melagrana:

  • succo di melagrana è un diuretico, viene usato per malattie del fegato e dei reni;
  • grano di melagrana riduce la pressione;
  • decotto di buccia si usa per il trattamento del raffreddore, anche per l’infiammazione delle orecchie e degli occhi;
  • con il succo di melograno, diluito con acqua, sciacquare la bocca per malattie della gola;
  • per l’emoglobina bassa si consiglia di bere mezzo bicchiere di succo;
  • bere succo diluito con acqua per ulcera di stomaco e gastrite;
  • deve fare tè di pareti bianchi e bere per l’insonnia, bere il brodo prima di andare a dormire – si calma;
  • per diabete mellito bere 60 gocce di succo di frutta prima di mangiare;
  • in caso di diarrea mettere 10 g di buccia in una tazza di acqua bollita per 20 minuti, bere il tè, un cucchiaino 3 volte al giorno;
  • in cosmetologia è possibile applicare buccia secca e fritta per l’acne, per lucentezza della pelle, le crepe e graffi.

Spesso concediti questa frutta d’oltremare – e rossore rimane sulle guance!

Share